Il colibrì by Sandro Veronesi

Il colibrì by Sandro Veronesi

autore:Sandro Veronesi
La lingua: ita
Format: mobi
editore: La nave di Teseo
pubblicato: 2019-10-17T22:00:00+00:00


Gloomy Sunday (1981)

Domenica 23 agosto 1981.

Il luogo è Bolgheri, o meglio quel tratto di costa a sud di Marina di Bibbona che alcuni chiamano Renaione, altri Palone, e la famiglia Carrera chiama invece genericamente Bolgheri, intendendo non già il vicino borgo stretto attorno al castello della Gherardesca, bensì direttamente la pineta e la spiaggia sottostanti – anch’esse, peraltro, ancora quasi per intero appannaggio di quel nobile casato. In questo selvaggio tratto di costa, all’inizio degli anni sessanta i coniugi Carrera hanno trovato il modo di comprare un piccolo casale diroccato subito dietro le dune, con un pezzetto di pineta intorno. La loro intenzione era di farne il luogo-simbolo della felicità che, con due figli piccoli e un terzo in arrivo, erano convinti di poter spargere per il mondo. La ristrutturazione del rudere è stata curata da entrambi, in armonia, Letizia per la forma e Probo per la crescita, giacché negli anni esso è stato costantemente ampliato e abbellito, con e senza permessi, e perciò trasformato, dal piccolo rustico che era, in un elegante buen retiro nel cuore della Maremma. Peccato che nel frattempo l’armonia tra Letizia e Probo si sia esaurita, e l’ostinazione nel trascorrerci le vacanze ogni anno tutti insieme sembri più che altro un vizio autolesionistico.

Un altro luogo da menzionare, a proposito di questa medesima sera è un ristorante sulla spiaggia a San Vincenzo, nato da appena un anno e destinato a conquistare una reputazione formidabile.

Un altro ancora è il golfo di Baratti, su cui c’è poco da dire: è una delle meraviglie del mondo.

Nella casa di Bolgheri, la famiglia Carrera è al completo. La pasta al ragù cucinata da Probo quattro giorni fa, più e più volte ripassata in forno e consumata, al punto che sembrava rigenerarsi da sola come il cinghiale di Odino, è tuttavia terminata. Essendo domenica, la signora di nome Ivana che viene da Bibbona a cucinare e a fare le pulizie non è venuta: per cena, dunque, non c’è nulla. I due membri della famiglia che di solito si occupano di affrontare questa emergenza sono Probo e Marco, entrambi però questa sera distratti da più stringenti impegni. Probo poiché insieme a Letizia andrà a San Vincenzo nel ristorante chiamato Il Gambero Rosso a festeggiare i cinquant’anni della vedova del suo amico Aldino Mansutti: l’ha scoperto lui, Probo, quel ristorante prodigioso in riva al mare, e ha convinto lui la Titti a farsi tre quarti d’ora di macchina per venire fin lì da Punta Ala. Ha prenotato lui, pagherà lui, sarà la sua serata, anche se la festeggiata è lei. L’ultimo dei suoi pensieri riguarda il vuoto che lascia a casa sua.

Marco è addirittura atteso da un evento che cambierà la sua vita: ha invitato a cena Luisa Lattes, la ragazza che abita nella casa vicina della quale è innamorato da due anni, e lei ha accettato. Non è un invito come un altro, però, per tre motivi: 1, perché Luisa ha solo quindici anni, avendone lui ventidue – il che significa che Marco



scaricare



Disconoscimento:
Questo sito non memorizza alcun file sul suo server. Abbiamo solo indice e link                                                  contenuto fornito da altri siti. Contatta i fornitori di contenuti per rimuovere eventuali contenuti di copyright e inviaci un'email. Cancelleremo immediatamente i collegamenti o il contenuto pertinenti.