i 0405199d542a9381 by Unknown

i 0405199d542a9381 by Unknown

autore:Unknown
La lingua: eng
Format: epub


— Adesso! — disse Bowser.

Bert afferrò Joanna per la mano e la trascinò alla terrazza. — Giù

in acqua. Nuota verso la spiaggia — le disse. La lasciò andare, tirò il

fiato, e si gettò dalla ringhiera.

— Ma io non so nuo…

Si trovò circondato dal freddo e dalle tenebre. Il peso degli abiti

inzuppati lo trascinava verso il fondo. Bert lottò contro quella spinta

e risalì leggermente, sempre restando sott’acqua. Nuotò finché i

polmoni non cominciarono a scoppiargli.

Riemerse con la testa, inspirò aria, poi tornò sotto.

Ripeté la stessa mossa altre due volte, poi restò a galla e si mise a

nuotare verso riva. La casa del presidente era ormai lontana. Stava

raggiungendo un tratto pubblico di spiaggia. Rallentando il ritmo

delle bracciate, cercò la ragazza.

Durante i primi momenti in cui si era trovato nell’acqua gelida

aveva pensato solo ad allontanarsi dalla villa di Katz.

— Dovevo aspettare, assicurarmi che anche lei fosse in salvo —

disse Bert a voce alta. — Gesù, dovevo proprio. Cos’ha detto quando

mi sono buttato?

— Ha detto che non sa nuotare. — Bowser era emerso a pochi

metri sulla sinistra di Bert. — Il che costituisce l’unico difetto del

mio piano.

— Cosa? Joanna è ancora là dentro? — Bert fece per invertire

direzione di nuoto.

Il cane gli strinse la manica fra i denti. — Calma, testa calda.

— Devo tirarla fuori da quel posto maledetto.

— Katz non le farà niente, finché non siamo al largo.

— Sì, però…

— Dobbiamo fuggire, tagliare la corda, fesso — disse il cane. —

E da un momento all’altro ci ritroveremo alle calcagna i suoi

scagnozzi.

— Non posso lasciarla in… Non so. — Adesso sulla spiaggia

s’intravvedeva un locale pubblico, tutto colori sgargianti e neostucco.

— Se riesci a ritrovare Pierre e a divulgare questa storia — disse

Bowser, nuotandogli a fianco — Katz dovrà arrendersi. Dovrà

lasciare libera Joanna e darsela a gambe. Non gli resterà che pensare

a salvare la pelle.

Bert nuotò in silenzio per un attimo. — Okay — disse alla fine.

— Andiamo a Glendale.

25

— Dietro la siepe! — Bert balzò via dal marciapiede, tirandosi dietro

un Bowser ancora umido.

— Se continuiamo a nasconderci dietro i cespugli, al Settore

Glendale ci arriviamo tra una settimana.

Accucciato sulla pseudoerba decorativa davanti a un’agenzia

immobiliare chiusa, Bert disse: — Non voglio che poliziotti o altra

gente ci notino finché non siamo asciutti.

L’automezzo che Bert aveva sentito svoltare l’angolo era adesso

alla loro altezza. Rallentò e si fermò.

— Un carro funebre — sussurrò il cane.

Attraverso le foglie sintetiche della siepe Bert vide l’angelo di

latta sul fianco del veicolo.

— Tutto a posto — gridò qualcuno dalla cabina di guida del carro

funebre. — Non dovete nascondervi. A dire il vero, io sono…

— Yup! — esclamò Bowser.

— E’ quel bastardo di prete che abbiamo conosciuto in Messico!

Bert fece una smorfia. — Il reverendo Spud Scudder?

— Nostro Signore sa che probabilmente non vi fidate di me —

riprese il bel reverendo. — Però se uscite posso spiegarvi tutto con

reciproca soddisfazione.

— Ah — disse Bert.

— Tanto vale saltare fuori — disse il cane. — Lo sa che siamo

nascosti qui.

Bert annuì, si tirò in piedi a mani alzate. — Okay, ci arrendiamo.

Il reverendo Scudder rise.

— Un attimo, voi due.



scaricare



Disconoscimento:
Questo sito non memorizza alcun file sul suo server. Abbiamo solo indice e link                                                  contenuto fornito da altri siti. Contatta i fornitori di contenuti per rimuovere eventuali contenuti di copyright e inviaci un'email. Cancelleremo immediatamente i collegamenti o il contenuto pertinenti.